0Carrello
Articoli: 0 Vedi Carrello

Non hai articoli nel carrello.

Rimedi per il Colon Irritabile rimedi
Colon Irritabile

Product was successfully added to your shopping cart.

COLON IRRITABILE

 

Definizione

Alterazione addominale che può andare dal fastidio al dolore caratterizzato da alvo stitico , diarroico o alterno, con sintomatologia cronica ad andamento fluttuante che tende a migliorare dopo l’evacuazione a generalmente peggiore in periodi di particolare stress psico-fisico.

 

Sintomi

  • Sollievo dopo l'evacuazione
  • Modificazioni nella frequenza delle evacuazioni
  • Modificazioni dell'aspetto delle feci
  • Frequenza di evacuazioni alterata ( a seconda dei casi maggiore di 3 al giorno o meno di 3 alla settimana)
  • Consistenza delle feci alterata
  • Difficoltà nell’evacuazione
  • Presenza di muco nelle feci
  • Gonfiore e/o distensione addominale, anche alternati
  • Emicrania
  • Ansia
  • Depressione
  • Fibromialgia
  • Fatica cronica
  • Cistite
  • Problemi nella sfera sessuale.

 

Come si guarisce

Adottando un adeguato stile di vita che include corrette abitudini alimentari (regolarità nei pasti e modulare l’utilizzo di determinati alimenti come ad esempio quelli che tendono a fermentare), corretta idratazione e attività fisica.  Possono essere utilizzati a seconda dei casi probiotici, antibiotici non assorbibili, anti-infiammatori intestinali, fitoterapici a base di piante dall’effetto carminativo (melissa, camomilla, menta). In caso di stipsi possono essere utilizzati sia lassativi osmotici (es lattulosio) che formanti massa a base di fibre solubili, mentre in caso di diarrea è previsto l’utilizzo di farmaci antidiarroici. A seconda dei casi possono trovare impiego farmaci antispastici (o anticolinergici), farmaci antidepressivi: farmaci ansiolitici concordando il trattamento con il proprio medico curante.

 

Trattamenti consigliati

  • Fitoterapici carminativi (es: Mentolo, Camomilla, Melissa meglio se in formato colon specifico)
  • Probiotici specifici per le principali manifestazioni riscontrate (diarrea, stipsi, gonfiore)
  • Fitoterapici antispastici (Es: passiflora)
  • Fitoterapici ansiolitici (Es, Valeriana, Luppolo, Zafferano, Biancospino ecc)
  • Lassativi (osmotici o formanti masa) o microclismi in caso di stipsi
  • Enzimi digestivi in caso di gonfiore

 

Rivolgersi al medico se:

La sintomatologia non migliora o si aggrava, compaiono sintomi nuovi

 

Cosa fare per prevenire

Non esiste una prevenzione in senso stretto ma una serie di accorgimenti voti al controllo dei sintomi

  • Modificazione dello stile di vita come illustrato in precedenza
  • Adozione di pratiche volte al controllo e alla gestione dell’ansia e dello stress

Trattamenti Naturali

Prodotti Correlati